Fino a 57 km in elettrico per il SUV a 7 posti Kia Sorento plug-in

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·3 minuto per la lettura

Kia amplia la famiglia del SUV top di gamma Sorento con la variante plug-in, che sul mercato italiano va ad affiancare la già nota versione full hybrid svelata nei mesi scorsi facendo compiere alla Casa un altro importante traguardo nel completamento del Plan S. La variante PHEV raggiunge un importante obiettivo: mantenere l'ampio spazio interno ed un'elevata versatilità anche in presenza della più sofisticata elettrificazione. Ciò è stato possibile grazie alla nuova piattaforma su cui è stato realizzato, che fin dalla sua concezione ha previsto l'implementazione di moderni sistemi di alimentazione ibrida senza andare ad intaccare spazio e abitabilità di bordo. Sorento plug-in Hybrid non è solo il modello con le emissioni di CO2 più basse della gamma Sorento in Europa - si attestano a 38 g/Km - ma è anche il più potente in assoluto. I

l powertrain ibrido è composto dal T-GDi ad iniezione diretta di benzina con turbocompressore di 1,6 litri da 180 CV e 265 Nm di coppia affiancato da un motore elettrico da 66,9 KW e 304 Nm di coppia servito da un pacco batteria ai polimeri di litio da 13,8 kWh ad alta capacità, per una potenza complessiva di 265 CV e 350 Nm. L'autonomia in modalità 100% elettrica è stata concepita per consentire gli spostamenti quotidiani a zero emissioni e raggiunge i 57 Km, che possono aumentare fino a 70 in ambito prettamente urbano. Sorento è da sempre sinonimo di inarrestabilità su qualsiasi terreno e anche la versione plug-in non fa eccezione, grazie alla trazione integrale AWD. In condizioni di bassa aderenza è possibile trasferire in parallelo la potenza a tutte e quattro le ruote riducendo al minimo la perdita di energia grazie all'efficienza del sistema AWD abbinato ad una trasmissione automatica a sei velocità. Il risultato sono risposte immediate a qualsiasi andatura, con la possibilità di avere a disposizione la potenza elettrica della batteria anche alle velocità più elevate.

Il nuovo modello rappresenta inoltre il primo utilizzo da parte di Kia di un sistema di raffreddamento ad acqua del pacco batteria, che garantisce una gestione ottimale del calore e l'efficienza per il pacco batteria ad alta tensione. Importante è anche sottolineare che pure il motore termico presenta le ultime innovazioni 'Smartstream' di Kia, inclusa la tecnologia delle valvole ad apertura variabile in modo continuo, che regola la durata di apertura e chiusura delle valvole di aspirazione in base alle condizioni di carico del motore. Ciò permette al quattro cilindri turbo di funzionare su diversi cicli di combustione, ottimizzando senza soluzione di continuità le prestazioni del motore e l'efficienza del carburante. Interni e dotazioni di sistemi ADAS vengono per la gran parte ereditati dal modello HEV, sebbene il quadro strumenti digitale da 12,3' sia stato ridisegnato con nuove grafiche e quadranti dedicati all'informazione della gestione dei flussi di energia tra i due motori, mentre il sistema di infotainment touchscreen da 10,25' presenta anche nuove funzionalità per consentire ai conducenti di individuare facilmente i punti di ricarica. Anche la gamma ricalca quella di Sorento full hybrid, con tre allestimenti (Business, Style ed Evolution) con prezzi da 53.000 euro; i listini sono stati calibrati affinché tutte le versioni possano beneficiare degli ecoincentivi. Anche per Sorento Kia offre di serie l'esclusiva garanzia Kia di sette anni o 150.000 km, che comprende anche batteria e motore. ll nuovo Sorento plug-in Hybrid è costruito per l'Europa presso lo stabilimento Kia Hwasung in Corea. La vettura è già disponibile presso la rete ufficiale dei concessionari italiani.