Fioramonti: aumento prof. da stabilire quanto, come e se a precari

Sav

Roma, 18 set. (askanews) - Intervenendo a Radio Capital il ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti conferma la richiesta di stanziare circa 3 miliardi per la scuola nella prossima legge bilancio: "Assolutamente sì, sono 14 mesi che ci lavoriamo, c'è molta convergenza da parte di Conte, abbiamo avuto interlocuzioni informali con il ministro Gualtieri, che ritengo stia facendo esattamente quello che va fatto in questo momento per garantire la possibilità di una manovra espansiva seria".

Riguardo l'aumento stipendiale per i docenti, ha spiegato Fioramonti, "ho parlato di un aumento importante, è un ragionamento che stiamo facendo in questi giorni, intorno alla cifra dei 100 euro: ovviamente poi andrà definito in legge di bilancio quanto e come".

Se l'aumento da 100 euro riguarderà solo gli insegnanti di ruolo o anche i precari "non lo abbiamo ancora deciso, stiamo riflettendo, è un problema di risorse e platea: gli insegnanti sono moltissimi, sarà fatto un discorso di equità sociale e di trattamento salariale che possa avere il massimo di impatto positivo sulla qualità della scuola", ha concluso.