Fioramonti: caregiver siano considerati come studenti lavoratori

Ska

Roma, 16 nov. (askanews) - "Voglio ringraziare Erika Borellini che ha permesso di fare della sua battaglia un valore per tutti i caregiver, ovvero di tutte quelle persone che dedicano gran parte del loro tempo alla cura di un familiare". Così il ministro della Pubblica istruzione, l'Università e la Ricerca, Lorenzo Fioramonti.

"Questa battaglia - afferma su Facebook - è andata a buon fine anche grazie al Rettore dell'Università di Modena e Reggio Emilia, il prof. Carlo Adolfo Porro, che ha raccolto l'invito mio personale e del MIUR a equiparare lo status di studente caregiver a quello di uno studente lavoratore. Oggi Erika può finalmente realizzare un sogno, quello di accedere al corso di laurea magistrale in Ingegneria Elettronica. Ma il suo è anche il riconoscimento di una legittima esigenza sociale".

"Un grande risultato che spero possa essere preso d'esempio da tutte le Università affinché, nel rispetto della loro autonomia, i caregiver siano considerati al pari degli studenti lavoratori. A Erika, un grande augurio per per la continuazione del suo percorso di studio. Ringrazio Erika per aver condiviso con noi questa foto".