Fioramonti: serve struttura di coordinamento per ricerca italiana

Bla

Roma, 21 nov. (askanews) - "In Italia dobbiamo fare in modo che la ricerca venga considerata un grande volano per lo sviluppo per il Paese e quindi venga messa al centro della politica della programmazione economica. Per fare questo potrebbe essere molto utile avere una struttura di coordinamento, come per esempio il Comitato interministeriale sullo spazio". Lo ha detto il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Lorenzo Fioramonti, a margine della Conferenza stampa in occasione dei 60 anni del Trattato Antartico.

"Perché allora non avere una struttura che possa garantire una maggiore osmosi tra i vari settori di ricerca che competono ai tanti istituti che abbiamo in Italia e ai tanti ministeri che li vigilano. Al Miur abbiamo oltre una decina di istituti di ricerca nazionali, ma lo stesso vale per il ministero dello Sviluppo Economico, per il ministero dell'Economie e delle Finanze, dei Trasporti, dell'Ambiente", ha spiegato il numero uno del dicastero di viale Trastevere.

(segue)