Fiore Manni fa coming out: "Sono pansessuale e ho amato una donna"

·2 minuto per la lettura
fiore manni coming out
fiore manni coming out

Fiore Manni ha fatto coming out attraverso un video pubblicato su YouTube. Protagonista storica dei programmi per bambini di Super, ha confessato soltanto adesso la sua inclinazione sessuale perché aveva paura di perdere il suo lavoro.

Fiore Manni ha fatto coming out

Attraverso un video pubblicato su YouTube, Fiore Manni ha fatto coming out. Volto storico di programmi per bambini come Camilla e Disegna con Fiore, ha confessato di essere pansessuale. Non solo, ha ammesso che per 12 anni è stata sposata con una donna, ma l’ha tenuta segretamente nascosta perché i suoi ex datori di lavoro le avevano chiaramente detto che la cosa non avrebbe fatto piacere al suo pubblico. Oggi ha un compagno, Michele, e ha capito che, adesso che la sua relazione è eterosessuale, è perfettamente accettata dalla società. E’ proprio questo che l’ha spinta a fare coming out.

Fiore Manni ha fatto coming out: le parole

Fiore Manni, visibilmente emozionata, ha raccontato:

“Questo video è in ritardo di circa 10 anni. È da tantissimo tempo che volevo fare coming out ma ho sempre rimandato perché non mi sentivo pronta, avevo paura di farlo. Avevo paura delle conseguenze, non tanto nella mia vita privata, ma soprattutto per la mia sfera lavorativa. Io facevo un programma per ragazzi ed ero legata al mondo dell’intrattenimento per l’infanzia e, quindi, a qualcuno il fatto che io stessi insieme ad una ragazza non andava bene. Chi mi segue da poco, sa che sto con il mio attuale compagno, Michele. Mi conosce da più tempo sa che sono stata sposata e che sono stata tanti anni con questa persona che ho sempre tenuto nascosta. Il motivo per cui ho tenuto nascosta questa relazione che è durata 12 anni è perché sono stata con una ragazza. Quella ragazza è diventata anche mia moglie e adesso non stiamo più insieme. È una liberazione poterlo dire. Ora che mi ritrovo in una relazione che la società accetta, una relazione eterosessuale, mi rendo conto di tutto ciò che mi è mancato e che non ho avuto nella mia precedente relazione come potersi prendere per mano o scambiarsi un bacio. Dover mentire al lavoro è una cosa che non auguro a nessuno e che nessuno dovrebbe trovare”.

La Manni ha finalmente vuotato il sacco e adesso si sente molto più sollevata.

Fiore Manni: perché il coming out arriva solo ora?

Fiore ha confessato di aver fatto coming out solo ora perché temeva di perdere il lavoro. Non condanna i suoi vecchi datori, anzi li perdona. Però oggi sa che se ha taciuto per tanto tempo è stato solo perché loro le avevano fatto capire quanto la sua pansessualità non fosse gradita.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli