Fiorentina e Sassuolo di misura, poker Empoli col Bologna

·1 minuto per la lettura

Un rigore di Vlahovic permette ai viola di tornare al successo dopo il ko nell'infrasettimanale contro l'Inter.

PALERMO (ITALPRESS) - Grande spettacolo e tante emozioni nelle gare della domenica pomeriggio di Serie A. Tre match, otto reti e parecchie splendide giocate. Un rigore di Vlahovic al 16' permette alla Fiorentina di tornare al successo dopo il ko nell'infrasettimanale contro l'Inter. I viola di Italiano si confermano una delle squadre più interessanti del campionato e l'attaccante serbo giorno dopo giorno ne rappresenta il gioiello più prezioso. Interrompe la striscia di tre sconfitte consecutive il Sassuolo che a Reggio Emilia piega per 1-0 un'ottima Salernitana che fino ai minuti finali ha provato a recuperare il vantaggio dei neroverdi messo a segno da Berardi, abile a sfruttare con un colpo di testa un perfetto cross del solito Boga. Infine, strepitoso poker dell'Empoli al 'Castellani' contro il Bologna. Pronti via e la gara si sblocca al 1' con un errore di Bonifazi che spedisce la sfera nella sua porta su un cross proveniente dalla corsia destra. La reazione degli emiliani è rabbiosa e all'11' trovano il pari con un potente destro di Barrow. I rossoblù sembrano avere in pugno il pallino del gioco ma al 20' falliscono il sorpasso con un rigore di Arnautovic, calciato dall'austriaco sul palo. Questo episodio sveglia l'Empoli che trova: prima la rete del nuovo soprasso con Pinamonti, poi il tris col rigore di Bajrami. A tredici dalla fine la riapre la squadra di Mihajlovic con Arnautovic, ma al 90' Ricci chiude i conti per l'Empoli: è 4-2.

(ITALPRESS).

mra/gm/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli