Fiorentina e Torino avanti in Coppa Italia, Verona ai rigori

Redazione
·2 minuto per la lettura

I viola battono il Padova, i granata il Lecce ai supplementari

ROMA (ITALPRESS) - Tante certezze e poche sorprese nel terzo turno eliminatorio di Coppa Italia andato in scena oggi. Si inizia a delineare il tabellone che ha visto esordire in queste ore parecchie squadre di Serie A. A partire dalla Fiorentina che festeggia il passaggio del turno contro il Padova anche grazie alla prima rete in maglia viola di José Maria Callejon: l'ex Napoli raddoppia i conti dopo il gol di Venuti. Nella ripresa il sigillo di Santini per il 2-1 finale. Decisamente più sofferta la vittoria del Torino in casa contro il Lecce. Salentini che passano in vantaggio grazie a Stepinski, poi vengono raggiunti dal colpo di testa di Lyanco. Ai supplementari è Simone Verdi, con una doppietta, a sancire il 3-1 conclusivo: prima su rigore e poi con un contropiede letale. Torino che andrà a sfidare la Virtus Entella al quarto turno. Sarà invece l'Udinese l'avversaria della Fiorentina: i friulani si impongono senza problemi, tra primo e secondo tempo, sul Vicenza (3-1): a segno il nuovo acquisto Gerard Deulofeu, oltre a Forestieri e Pussetto. Un 3-1 anche del Parma, che nonostante il caos legato ai vari casi Covid-19 di queste settimane stacca il pass per il quarto round. Un Karamoh in grande spolvero, autore di una doppietta, e la rete di Andrea Adorante fanno sorridere Liverani. Servono i rigori al Verona per aggiudicarsi la complicata contesa contro il Venezia: 2-2 dopo i tempi regolamentari, poi le reti di Modolo e Ronaldo Vieira a prolungare il match alla lotteria dei penalty in cui gli scaligeri hanno la meglio per 3-1 (6-4 il punteggio finale). Se la vedranno con il Cagliari che invece strappa un timido 1-0 griffato Faragò con la Cremonese. Il Genoa si affida a un super Gianluca Scamacca per risolvere la pratica Catanzaro con lo score di 2-1, regalandosi il derby contro la Sampdoria che andrà in scena a fine novembre. Lo Spezia si impone in casa della Cremonese (0-2) e troverà il Bologna al quarto turno. I rigori sorridono alla Spal contro il Crotone dopo l'1-1 nei supplementari, mentre il Brescia infligge un pesante 3-0 al Perugia. La sfida tra outsider è del Cosenza ai danni del Monopoli per 2-1. Infine da segnalare il successo esterno dell'Empoli sul Benevento di Filippo Inzaghi: una tripletta di Mancuso manda avanti i toscani, finisce 2-4 al 'Vigorito'.

(ITALPRESS).

spf/mc/red