Firenze, anche San Miniato nel Patrimonio dell’Umanità Unesco

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 28 lug. (askanews) - Si amplia ancora il numero dei siti italiani inseriti nella lista del Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco. Ora ne fanno parte anche l'Abbazia di San Miniato, la Chiesa di San Salvatore al Monte, le Rampe, il Piazzale Michelangelo, il giardino delle rose e quello dell'iris di Firenze: l'estensione dell'area del centro storico è stato infatti oggi ratificata dall'Unesco, durante la 44esima sessione del Comitato del Patrimonio Mondiale che si è svolta online direttamente da Fuzhou, in Cina.

"Una giornata storica - ha dichiarato il sindaco Dario Nardella - perché abbiamo dimostrato lo straordinario valore di quest'area della città: San Miniato e tutta la zona della riva sinistra dell'Arno, la splendida veduta dal piazzale, i giardini, le rampe recentemente restaurate e riportate all'originaria bellezza, saranno da oggi annoverate tra le meraviglie del mondo al pari del centro storico cittadino. In tutto Firenze vanterà oltre 530 ettari di zone di inestimabile valore artistico, storico, ambientale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli