Firenze, bimbo di 2 anni ricoverato per annegamento

firenze bimbo ricoverato annegamento

Grave incidente per un bimbo di due anni. Attualmente si trova ricoverato all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Il piccolo è stato vittima di un principio di annegamento mentre si trovava nella piscina di un residence di Volterra, comune in provincia di Pisa. Ancora sconosciuta l’esatta dinamica della vicenda.

Stando a quanto riportato dal sito leggo.it, le condizioni del piccolo, ricoverato nel reparto di terapia intensiva del nosocomio fiorentino, sono gravi. Al momento sono sconosciute le cause che hanno rischiato di far morire affogato il bimbo. Le indagini delle forze dell’ordine sono iniziate. Solo al termine di tutti i rilievi e dopo aver ascoltato la versione dei genitori e le testimonianze delle persone presenti durante il terribile incidente, sarà possibile sapere qualche dettaglio in più su quanto accaduto. In questo modo, si avrà un quadro più preciso della situazione e sarà più facile individuare eventuali responsabili.

Firenze, bimbo ricoverato per annegamento

Secondo una prima ricostruzione, formulata da quanto si è appreso da fonti sanitarie, il piccolo, straniero, era arrivato in Italia nei giorni scorsi insieme alla sua famiglia per trascorrere le vacanze estive in Toscana. Sul luogo dell’incidente sono giunti immediatamente i sanitari del 118, i quali, accortisi della gravità della situazione lo hanno subito trasportato con l’elisoccorso a Firenze. La prognosi è riservata. Sul piccolo i medici del Meyer stanno eseguendo tutti gli accertamenti e le cure necessarie per salvargli la vita. Decisive le prossime ore.