Firenze celebra "Non ci resta che piangere" a 35 anni da uscita

Bla

Roma, 14 set. (askanews) - Firenze rende omaggio a "Non ci resta che piangere" film cult girato nel 1984, esattamente 35 anni fa, da Roberto Benigni e Massimo Troisi. Martedì 17 settembre alle 20,30, piazza del Carmine si trasforma in una sala cinematografica a cielo aperto per una proiezione speciale della pellicola campione di incassi nella stagione 1984-85 con 15 miliardi di lire.

L'evento, a ingresso gratuito, sarà l'occasione per ricordare e rivivere insieme le scene e le battute più famose, a iniziare da "Chi siete? Cosa Portate? Un Fiorino!".

Prosegue dunque l'appuntamento con la comicità fiorentina che negli anni passati ha visto celebrare, in questa piazza dell'Oltrarno, grandi anniversari cinematografici: nel 2015 vennero festeggiati i 40 anni di "Amici miei" di Mario Monicelli, nel 2016 il ventesimo compleanno de "Il Ciclone", diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni. L'anno scorso, infine, i trenta anni di "Caruso Pascoski" di Francesco Nuti.