Firenze, crolla pensilina in stazione

webinfo@adnkronos.com
Crollo alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella a Firenze. Una porzione interna del tetto della pensilina sul lato di via Valfonda ha ceduto intorno alle 23 di ieri. Un boato ha accompagnato il crollo del materiale che è caduto sulla strada. Nessuna persona è rimasta ferita. La zona del crollo è stata transennata e sono già iniziate le operazioni di rimozione del materiale caduto (calcinacci e intonaco) e di riparazione della pensilina.  Sul posto, dopo il distacco, sono intervenuti i vigili del fuoco. La squadra di pompieri ha provveduto a mettere in sicurezza l'area interessata dal crollo eliminando le parti di intonaco pericolanti e delimitando la zona. All'alba sono iniziate le operazioni di rimozione dei detriti.

Crollo alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella a Firenze. Una porzione interna del tetto della pensilina sul lato di via Valfonda ha ceduto intorno alle 23 di ieri. Un boato ha accompagnato il crollo del materiale che è caduto sulla strada. Nessuna persona è rimasta ferita. La zona del crollo è stata transennata e sono già iniziate le operazioni di rimozione del materiale caduto (calcinacci e intonaco) e di riparazione della pensilina.  

Sul posto, dopo il distacco, sono intervenuti i vigili del fuoco. La squadra di pompieri ha provveduto a mettere in sicurezza l'area interessata dal crollo eliminando le parti di intonaco pericolanti e delimitando la zona. All'alba sono iniziate le operazioni di rimozione dei detriti.