Firenze, due fratelli trovati morti dal padre nella stanza di un hotel

firenze fratelli morti hotel

Indagini in corso in un hotel di Firenze, vicino alla stazione. Due fratellastri belgi, di 20 e 26 anni, sono stati trovati morti dal padre nella loro camera.

Fratelli trovati morti in un hotel

Due fratellastri belgi, Dries de Ceuster, 20 anni, e Robbe De Ceuster, 26 anni, sono stati trovati morti in un hotel a Firenze. I due si trovavano nel capoluogo toscano per un soggiorno assieme al padre e alla mamma di uno dei due, che alloggiavano presso un’altra stanza della stessa struttura. In base alle prime ricostruzioni dei fatti, sembra che nella mattinata di oggi, domenica 29 settembre, il padre avrebbe bussato alla camera dei due giovani per poi constare che stessero dormendo. Ritornato nel pomeriggio, erano entrambi morti e ha lanciato immediatamente l’allarme.

In base ai primi rilievi degli investigatori, giunti sul posto, non sono state rilevate tracce di effrazione né segni di violenza sul corpo dei due giovani. Nella camera, però, sono state rinvenute alcune scatole di potenti analgesici vuote, assieme ad alcune bottiglie di vino e tracce di stupefacenti. Non si esclude, quindi, che i due ragazzi siano morti in seguito all’assunzione di un mix di alcol e droga.

Squadra mobile e polizia scientifica, oltre agli accertamenti in corso, stanno anche sentendo i genitori. Bisognerà attendere gli esami tossicologici per capire se il decesso sia davvero la conseguenza di un mix a base di alcol e droga. Sul corpo dei ragazzi è stata quindi disposta l’autopsia.