Firenze: Gdf scopre falsa cieca che lavorava come bidella a scuola

Firenze, 4 mag. - (Adnkronos) - Percepiva la pensione di invalidita' ma lavorava come bidella presso una scuola. I finanzieri della Compagnia della Guardia di Finanza di Empoli hanno dato esecuzione a due misure cautelari personali (arresti domiciliari) emesse dal Gip presso il Tribunale di Firenze, David Monti, su richiesta del pm Leopoldo Di Gregorio. I destinatari delle misure cautelari sono una donna e un uomo, indagati per truffa aggravata in concorso e falso materiale. La donna, in occasione delle varie visite mediche ha fatto credere di essere affetta da cecita' assoluta per usufruire della pensione di invalidita' e degli assegni di accompagnamento.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno