Firenze, già 135mila visitatori per Donatello a Palazzoi Strozzi

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 22 lug. (askanews) - La mostra di Palazzo Strozzi a Firenze "Donatello, il Rinascimento" ha superato i 135.000 visitatori. Tra questi, negli ultimi giorni, anche Leonardo Di Caprio, che è stato accompagnato nelle sale dal direttore della fondazione fiorentina Arturo Galansino, nel normale orario d'apertura del museo.

La mostra, a Palazzo Strozzi e al Museo Nazionale del Bargello, mira a ricostruire il percorso eccezionale di uno dei maestri più importanti e influenti dell'arte italiana di tutti i tempi, a confronto con capolavori di artisti a lui contemporanei quali Brunelleschi e Masaccio, Mantegna e Giovanni Bellini, ma anche successivi come Raffaello e Michelangelo. Curata da Francesco Caglioti, professore ordinario di Storia dell'Arte medievale presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, ospita circa 130 opere tra sculture, dipinti e disegni con prestiti unici, alcuni dei quali mai concessi prima, provenienti da quasi sessanta tra i più importanti musei e istituzioni al mondo.

L'esposizione resta aperta al pubblico ancora per una settimana: ultimo giorno domenica 31 luglio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli