Firenze, Giuseppe Morbidelli nuovo presidente di Palazzo Strozzi

Lme

Milano, 20 lug. (askanews) - L'Assemblea dei Sostenitori della Fondazione Palazzo Strozzi ha scelto i nuovi membri del Consiglio di Amministrazione: Aldo Cursano per il Comune di Firenze, Massimo Pieri per la Regione Toscana, Giacomo Bei per la Camera di Commercio di Firenze, Donatella Carmi Bartolozzi per la Fondazione CR Firenze, Jacopo Mazzei per Intesa Sanpaolo, Leonardo Ferragamo, per il Comitato dei Partners di Palazzo Strozzi e neo nominato Presidente onorario della Fondazione Palazzo Strozzi.

Contestualmente il nuovo Consiglio ha nominato alla presidenza della Fondazione Palazzo Strozzi, il professore Giuseppe Morbidelli, che ha preso il posto di Matteo Del Fante. Sono stati inoltre nominati i nuovi membri del Collegio dei Revisori, che sono: Francesco Mancini (presidente), Leonardo Focardi e Roberto Franceschi.

"Voglio ringraziare Matteo Del Fante per l'importante contributo che ha dato in questi anni, portando la Fondazione Palazzo Strozzi a raggiungere risultati mai ottenuti prima - ha dichiarato Arturo Galansino direttore generale della Fondazione Palazzo Strozzi -. Fin dalla mia nomina a direttore nel 2015 abbiamo lavorato con il CdA e i presidenti Lorenzo Bini Smaghi e Matteo Del Fante, con passione ed entusiasmo e sono certo che proseguiremo anche nei prossimi anni, per creare valore per la città di Firenze e il territorio continuando a porci come istituzione culturale di riferimento a livello nazionale e internazionale. La scelta di Giuseppe Morbidelli si pone in un'ottica di continuità. Sono certo che grazie alla sua esperienza e al suo alto profilo permetterà alla Fondazione di continuare ad operare in autonomia sulla scia dei successi e della reputazione ottenuta in questi anni".

"Desidero anzitutto ringraziare il Sindaco di Firenze, i sostenitori e i consiglieri per la fiducia, ma soprattutto ringrazio il mio predecessore Matteo Del Fante per quanto ha fatto con dedizione e sapienza nell'interesse della Fondazione sì da conseguire risultati di eccellenza sul piano culturale, dell'immagine, della redditività e con lui il precedente Consiglio e gli altri organi della Fondazione, il Direttore Generale e tutto il personale - ha aggiunto Giuseppe Morbidelli, neo presidente della Fondazione Palazzo Strozzi -. L'ottimo lavoro già svolto e la prestigiosa programmazione già in atto unita alla esperienza acquisita in questi anni, da un lato rendono più agevole il mio compito ma, nello stesso tempo, ne incrementano le responsabilità. A tal fine conto di far leva sia sul mio passato di Presidente di Banca che ha sempre propugnato a fianco dell'attività finanziaria iniziative volte allo sviluppo e alla diffusione della cultura sia sulla esperienza di amministratore di varie Fondazioni culturali, talune delle quali, come la Fondazione Longhi, impegnate nel settore delle arti figurative. Ma più di tutto conto sull'altissima professionalità e dottrina di Arturo Galansino nonché su tutti i qualificati colleghi del Consiglio".