Firenze, a Palazzo Davanzati la prima collezione firmata Ied

Xfi

Firenze, 13 giu. (askanews) - Tessuti altamente innovativi, materie prime riciclate, scarti tradotti in filati e componenti unici: dal 12 al 17 giugno Palazzo Davanzati - Museo della Casa Fiorentina Antica - ospita EcoEgo, collezione firmata e realizzata dagli studenti delle otto sedi dell'Istituto Europeo di Design di Milano, Roma, Torino, Firenze, Cagliari, Venezia, Como e Barcellona in occasione di Pitti Immagine 94. Accanto ai 10 look curati dai giovani fashion designer saranno esposti otto outfit realizzati da Tiziano Guardini, designer a cui sono cari i temi della moda sostenibile, vincitore del premio Franca Sozzani GCC Award for Best Emerging Designer, part of The Green Carpet Fashion Awards - Italia. Il contest internazionale è promosso dalla Camera della Moda di Milano in collaborazione con Eco-Age diretto da Livia Firth, personaggio attivo nella sensibilizzazione del mondo fashion su tematiche ambientali.

EcoEgo si sviluppa interamente al primo piano di Palazzo Davanzati. Livia Firth e Tiziano Guardini hanno ispirato gli studenti IED, guidandoli nell'elaborazione della capsule collection.

Quaranta gli studenti coinvolti, provenienti dalle diverse sedi IED Italia e Spagna, con la supervisione della docente Sabrina Fichi. Tra le capsule collection selezionate per essere esposte a Palazzo Davanzati anche i tre progetti Uprising, intitolata allo scarto che si "eleva" a oggetto d'arte e di moda, Too much essential, ispirata al contrasto tra accumulo ed essenzialità del prodotto, Hybrid, che rappresenta la fusione tra qualità sartoriale e innovazione di forme e materiali sostenibili oltre a una menzione speciale, il progetto Symbiosis, che mixa plastiche diverse fondendole in un unico corpo scultoreo.