A Firenze Sinistra Progetto Comune in piazza per Carola Rackete

Red/Cro/Bla

Roma, 19 lug. (askanews) - "Abbiamo partecipato oggi al flash mob di Firenze Città Aperta in solidarietà e supporto a Carola Rackete per convinzione e per dare un segnale anche al Comune di Firenze. Se la Regione Toscana appare intenzionata a darle un riconoscimento, mentre il centrodestra raccoglie le firme contro questa proposta, vogliamo capire dove si colloca il sindaco Dario Nardella. Da una parte aveva dichiarato la sua disponibilità ad accogliere i migranti della Sea Watch 3, dall'altra lunedì nell'ultimo Consiglio comunale, nella replica, ci è sembrato voler inseguire le destre sul tema della sicurezza", dichiarano i consiglieri comunali Antonella Bundu e Dmitrij Palagi di Sinistra Progetto Comune.

"C'è intenzione di sostenere la Regione nel riconoscimento a Carola? Si vuole fare un atto simile anche nel Comune di Firenze? Oppure il Sindaco si era espresso sulla questione solo quando la notizia era 'calda' per avere un po' di visibilità?", si chiedono i consiglieri comunali Antonella Bundu e Dmitrij Palagi di Sinistra Progetto Comune.