Firenze, Stella denuncia aggressione a Mercato Sant'Ambrogio

Xfi

Firenze , 10 giu. (askanews) - Il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (Forza Italia) stato aggredito, minacciato e insultato questa mattina fuori dal Mercato di Sant'Ambrogio, in piazza Ghiberti a Firenze, da due uomini e una donna con pitbull. Stella era in piazza "per verificare di persona lo stato di degrado fuori dal Mercato, con la presenza di accattoni, spacciatori e balordi che bivaccano nei paraggi e dormono sotto le tettoie esterne, disturbando le persone che vanno a fare acquisti". Il vicepresidente dell'Assemblea toscana stava facendo una diretta Facebook per documentare la situazione, quando stato avvicinato da tre sconosciuti, che si sono intromessi insultando in diretta video l'esponente politico fiorentino, rivolgendogli epiteti volgari e minacciandolo. Uno di loro gli ha anche sputato sul telefonino. "Ho temuto il peggio - afferma Stella - ho segnalato l'accaduto in Questura e insieme al mio legale sto valutando di presentare formale denuncia. Trovo l'episodio gravissimo non tanto perch sia accaduto a me, ma in quanto mostra come a Firenze spesso sia difficile fare politica in strada tra la gente: ci sono sempre pi delinquenti che vorrebbero impedire il confronto civile e democratico sui problemi che affliggono la citt. Io ho il diritto, e il dovere, di segnalare le situazioni di degrado a chi amministra Firenze, sono stato eletto per questo, per rappresentare i cittadini. Non accettabile che episodi del genere si ripetano, a maggior ragione ora che inizia la campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio regionale". L'aggressione stata ripresa in parte dallo stesso vicepresidente Stella durante la diretta Facebook, a partire dal minuto 15'44' al seguente link: https://www.facebook.com/watch/?v=548115889196501