Firmata intesa tra Garante nazionale dei diritti dei reclusi e Anci

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 11 lug. (askanews) - Questa mattina nella sede romana dell'Anci il presidente del Garante nazionale dei diritti dei reclusi, Mauro Palma, e il presidente dell'Anci, Enzo Bianco, ganno sottoscritto un protocollo d'intesa "volto a sostenere i Garanti delle persone private della libertà nominati dai singoli Comuni e a dare maggiore omogeneità ai loro criteri di nomina e ai loro metodi di lavoro".

Lo ha reso noto la stessa Autorità, spiegando che il protocollo prevede, in particolare, "una procedura condivisa di riconoscimento dei garanti locali al fine di poter conferire loro apposita delega delle funzioni come previsto dalla normativa vigente". E inoltre, di costituire un gruppo di lavoro con i Garanti comunali e con la presenza del Garante nazionale per la "redazione di linee guida per i Comuni sui requisiti minimi da adottare per la nomina del Garante comunale".

Entrambe le parti hanno espresso soddisfazione "per il percorso compiuto al fine di consolidare queste importanti figure di promozione dei diritti delle persone private della libertà e di controllo dei luoghi dove tale privazione si realizza".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli