Firriato affida agli stellati Pennisi la cucina del Cavanera

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 15 mar. (askanews) - Firriato, storico brand del vino siciliano, affida la proposta enogastronomica de"La Riserva Bistrot", il ristorante del wine resort di Cavanera Etnea a Castiglione di Sicilia, alla famiglia Pennisi, i primi a portare sull'Etna la Stella Michelin con il ristorante Shalai e a ideare l'originale format Dai Pennisi - Macelleria con cucina. L'apertura è prevista per maggio-giugno 2021, ovviamente compatibilmente con l'evoluzione della pandemia.

L'obiettivo condiviso è quello di interpretare al meglio, con originalità e cura dell'ospite, i valori enogastronomici autentici dell'Etna, in un luogo di bellezza e di armonie, adatto a celebrare una convivialità ricercata, di tradizione ma anche innovativa, in grado di realizzare quegli "incontri passionali e memorabili" tra cibo e vino. Il ristorante si trova all'interno della Tenuta di Cavanera, con un accesso esterno separato al wine resort, a disposizione anche degli ospiti che non soggiornano nella struttura, e uno interno che conduce direttamente all'antico Palmento e al vigneto Prefillossera.

"Porteremo a La Riserva Bistrot - ha anticipato Luciano Pennisi - la storia, la competenza, l'originalità e la qualità che abbiamo costruito in oltre 50 anni di attività, prima con la storica macelleria di famiglia a Linguaglossa e successivamente nel progetto Shalai Resort e Dai Pennisi-Macelleria con cucina, sempre nel centro montano".

"Una partnership di ampio respiro - sottolinea Salvatore Di Gaetano - che completa il Progetto Cavanera sull'Etna e che costituisce un ulteriore punto di eccellenza. Con la famiglia Pennisi condividiamo reputazione e prestigio, fattori distintivi di un'esperienza enogastronomica centrata sulla qualità e su un'accoglienza di riguardo".