Fisco: Bernini, 'limite a contanti non riduce evasione fiscale e limita consumi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 nov. (Adnkronos) – "Le misure restrittive sul contante non sono mai state accompagnate da una riduzione dell’evasione fiscale. Il limite di mille euro che scatterà dal primo gennaio, eredità di un decreto del governo giallorosso, oltre ad essere un salto indietro di dieci anni arriva nel momento peggiore per l’economia reale e per le attività produttive. Ora che i consumi delle famiglie stanno crescendo dopo il lungo stop imposto dalla pandemia, la domanda interna va sostenuta, non disincentivata attraverso vincoli discutibili che giungono peraltro nel momento sbagliato”. Lo afferma Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli