Fisco, Borghi (Pd) a Salvini: con nuovo governo buste paga pesanti

Pol/Bac

Roma, 24 gen. (askanews) - "Da chi è scappato a Ferragosto dalle sue responsabilità di governo per paura di affrontare la Legge di Bilancio non accettiamo lezioni. Soprattutto se si tratta anche delle consuete fake news alle quali ci ha abituato. Salvini deve sapere che con il nuovo governo i lavoratori italiani, pubblici e privati, avranno buste paga più pesanti. Saranno in oltre 12 milioni, unendo chi già accede a bonus e i nuovi ingressi, ad avere 100 euro in più al mese. E vanno sottolineati due aspetti molto rilevanti: che non si tratta di misure a termine, ma strutturali, cioè per sempre, e che a queste andranno poi aggiunti i benefici della più complessiva riforma fiscale alla quale sta già lavorando l'esecutivo. Non solo Salvini non sa fare i conti, ma ironizza anche su 500 euro in più all'anno nelle tasche di un cittadino. Farebbe bene a tacere". Lo afferma in una nota Enrico Borghi, della presidenza del Gruppo Pd alla Camera.