Fisco, Carfagna: pdl per abolire il 'prima paghi e poi reclami'

Pol/Vlm

Roma, 21 ott. (askanews) - "Una proposta di legge per abolire il "solve et repete", ossia quel prima paghi e poi reclami che costringe i cittadini italiani a versare una quota di quanto il fisco contesta loro e concede dopo la possibilità di fare ricorso. Con Marzia Ferraioli abbiamo ritenuto doveroso presentare una proposta di buonsenso per reagire a un governo che sembra aver intrapreso la strada dell'oppressione tributaria nei confronti dei cittadini onesti, per fare cassa e non certo per condurre una seria lotta all'evasione fiscale. Non possono essere i contribuenti a dover pagare sempre, non possono sottostare alla minaccia del governo che ha messo a bilancio 7 miliardi di euro dalla lotta all'evasione e per raggiungere il risultato presumibilmente partirà con una ingiustificata e indiscriminata pioggia di accertamenti fiscali". Lo afferma Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia.