Fisco: Cenni (Pd), su Imu agricola primi passi importanti ma non basta

Siena, 20 apr. - (Adnkronos) - ''Siamo sulla giusta strada, ma c'e' ancora molto da fare per salvaguardare il mondo agricolo''. Con queste parole l'onorevole Susanna Cenni, parlamentare toscana del Partito democratico e membro della Commissione agricoltura, commenta le disposizioni sull'Imu agricola contenute nel decreto fiscale approvato ieri dalla Camera dei deputati.

''Con l'approvazione del decreto fiscale - continua Cenni - sono state prese alcune importanti decisioni per quanto riguarda l'applicazione dell'Imu nel mondo agricolo, ma rimangono ancora elementi di incertezza legati al completamento delle procedure di accatastamento, che si concluderanno solo il 30 novembre. Decisioni incoraggianti per le imprese agricole riguardano l'esenzione dall'imposta sui fabbricati rurali strumentali delle zone montane e la fissazione di un tetto massimo per il gettito fiscale, che ammonta a 244 milioni, di cui 135 derivanti dai fabbricati strumentali e 89 dai terreni. In questo modo abbiamo tentato di garantire l'equilibrio dei conti pubblici dando, allo stesso tempo, maggiore certezza, sostenibilita' e gradualita' dell'imposta in favore degli imprenditori agricoli''. (segue)

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno