Fisco: Centinaio (Lega), 'tetto contanti non dovrebbe esserci'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 nov. (Adnkronos) – Il tetto dei contanti a 10mila euro? "Personalmente dico che i soldi sono i miei e devo avere il diritto di fare quello che voglio, non devono esser altri a dirmi se spenderli con la carta di credito o altro. Questa qui credo non sia nemmeno una democrazia". Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, Gian Marco Centinaio, senatore leghista, vicepresidente del Senato ed ex ministro delle Politiche Agricole. Allora a cosa serve il tetto dei 10mila? "Personalmente credo che non dovrebbe nemmeno esserci un tetto dei contanti, poi se si decide di metterlo a quella cifra va bene".