Fisco: Cida, 16 novembre convegno al Cnel su riforma

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 nov. (Labitalia) – Si terrà il prossimo 16 novembre dalle 15 presso la Sala del Parlamentino del Cnel (Villa Lubin) a Roma il convegno 'Un fisco da riformare?', promosso da Cida in collaborazione con il centro studi Itinerari Previdenziali, per la presentazione dell’Osservatorio sulla spesa pubblica e sulle entrate 'Dichiarazioni dei redditi 2019 ai fini Irpef e l’analisi delle imposte dirette e indirette per importi, tipologie dei contribuenti e territori negli ultimi 12 anni'.

L’evento, con accrediti dalle 14.30, sarà trasmesso anche in diretta streaming. Realizzato nell’ambito delle verifiche di sostenibilità condotte annualmente dal centro studi e ricerche Itinerari Previdenziali sulla base dei dati Mef e Agenzia delle Entrate, l’osservatorio analizza le dichiarazioni individuali dei redditi Irpef e quelle aziendali relative all’Irap con l’obiettivo di elaborare indicatori utili a comprendere l’effettiva situazione socio-economica dell’Italia. A maggior ragione in prossimità della riforma fiscale che, in parte assecondando il ritratto di un Paese oppresso dalle tasse dipinto da parte dei media e della politica, sembra trascurare i dati che vogliono il 71,64% dell’intera Imposta sul reddito delle persone fisiche a carico del 21,18% dei contribuenti che dichiarano redditi oltre i 29mila euro. O, ancora, le classifiche che vedono l’Italia ai vertici europei per livelli di evasione fiscale.

Se, in apertura, i componenti del centro studi e ricerche Itinerari Previdenziali inquadreranno il contesto presentando le evidenze salienti dell’ottava edizione della pubblicazione, nella seconda parte del convegno di presentazione gli spunti emersi saranno discussi, insieme a Cida, dai rappresentanti di istituzioni e management italiano, con particolare riferimento alle possibili novità in ambito fiscale volute dall'esecutivo in carica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli