Fisco, fonti Chigi: allo studio vari modelli per lotta evasione

Afe

Roma, 25 set. (askanews) - Aumentare il più possibile l'uso della moneta elettronica per combattere l'evasione e recuperare risorse per ridurre le tasse. Era questo uno dei temi al centro della riunione convocata a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, appena rientrato da New York. All'incontro erano presenti il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, il ministro per i Beni culturali, Dario Franceschini, capo della delegazione del Pd al governo, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro. Presenti anche i viceministri all'Economia, Laura Castelli e Antonio Misiani.

"Si è trattato - spiegano fonti di Palazzo Chigi - di una riunione tecnica. Conte ha lanciato ieri la proposta di un patto con gli italiani per combattere l'evasione fiscale. Il presidente del Consiglio oggi ha chiesto di studiare i modi per ridurre al massimo l'evasione. Si stanno esaminando vari modelli per fare questo, in particolare incentivando l'uso della moneta elettronica". L'obiettivo del governo, spiegano le fonti, è di recuperare "molti miliardi" dalla lotta all'evasione per "ridurre le tasse".