Fisco, Gdf Venezia scopre frode Iva carburanti, 4 arresti (Rpt)

Bnz

Vicenza, 26 nov. (askanews) - Dalle prime ore di oggi la Guardia di finanza di Venezia, in collaborazione con i Carabinieri di Roma, stanno eseguendo l'ordinanza con cui il G.I.P. presso il Tribunale della Capitale, Dott. Corrado Cappiello, ha disposto la custodia cautelare in carcere di un soggetto e gli arresti domiciliari di altri 3, indagati a vario titolo per associazione per delinquere finalizzata ai reati di dichiarazione fraudolenta, omessa e infedele, utilizzo di fatture false e indebita compensazione di imposte. È altresì in corso il sequestro, finalizzato alla confisca, di quote societarie, disponibilità finanziarie e di 48 immobili situati nelle province di Milano, Novara, Parma e Reggio Calabria del valore complessivo di 37 milioni di euro, quale illecito profitto corrispondente all'IVA non versata relativa alla cessione di oltre 270 milioni di litri di carburante.

(Segue)