Fisco, Leone: giustizia tributaria baluardo a difesa legalità

Gci

Roma, 28 set. (askanews) - "Il prezzo che l'Italia sta pagando in termini di peggiore convivenza civile, dovuto al mancato sviluppo economico per sottovalutazione della legalità fiscale, è molto più alto di quello che si percepisce dagli indicatori economici". Lo ha dichiarato Antonio Leone, presidente del Consiglio di Presidenza della giustizia tributaria, durante il convegno sulla "Nuove frontiere della giustizia tributaria", in corso oggi a Milano nell'Aula magna del Palazzo di giustizia.

"La pratica della legalità fiscale - prosegue Leone - pone a tutti una duplice sfida: prevenire l'illegalità e porre rimedio ai danni che essa genera con azioni visibili, promuovendo lo studio dei fenomeni illegali e ampliando le conoscenze sul tema".

"Logica conseguenza deve essere quella di adoperarsi per una seria ed attenta valorizzazione delle Giustizia tributaria che è sempre più destinata ad essere una sentinella ed un baluardo a difesa della legalità in materia di fisco", ha concluso Leone.