Fisco: a Malpensa in due mesi scoperti 363mila euro non dichiarati

·1 minuto per la lettura
Fisco: a Malpensa in due mesi scoperti 363mila euro non dichiarati
Fisco: a Malpensa in due mesi scoperti 363mila euro non dichiarati

Milano, 11 mar. (Adnkronos) – I funzionari dell'agenzia delle Dogane in servizio all’Aeroporto di Malpensa, unitamente alla gdf, nei mesi di gennaio e febbraio hanno intercettato 363mila euro non dichiarati. Sono stati redatti complessivamente 129 verbali a carico dei passeggeri in arrivo e in partenza dallo scalo, per violazione dell’obbligo della dichiarazione valutaria.

Le somme riscosse a titolo di oblazione immediata sono state pari a 62.038 euro, mentre quelle sequestrate pari a 45.440 euro.

Sono molteplici le modalità di occultamento della valuta: scarpe, libri, documenti e all’interno di effetti personali contenuti nei bagagli da stiva. E questo nonostante il drastico calo dei voli, che nel 2020 ha comportato una diminuzione dell’85% del traffico passeggeri.