**Fisco: Misiani, 'sospensione cashback occasione per migliorarlo'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 giu. (Adnkronos) – “Modernizzare il sistema dei pagamenti e rendere tracciabili le transazioni economiche è cruciale per abbattere l’evasione fiscale, una priorità assoluta per il Partito Democratico". Così Antonio Misiani, responsabile economico del Pd.

"La sospensione del cashback deve essere l’occasione per un monitoraggio accurato dei risultati della sperimentazione e l’introduzione dei correttivi necessari per migliorare la strategia di incentivazione dei pagamenti digitali, così come chiesto dal Senato con la risoluzione del 7 aprile scorso. L’Italia è in forte ritardo nella transizione verso un’economia cashless, con 61 transazioni digitali per abitante contro una media europea di 168, e ogni anno buttiamo letteralmente dalla finestra 8 miliardi nella gestione dei pagamenti in contanti. Ora, alla luce dei dati della sperimentazione disponibili, si possono focalizzare meglio le modalità per conseguire questi obiettivi in futuro, destinando eventuali risparmi a favore delle fasce più deboli".

"Nei mesi scorsi sono state avanzate proposte di revisione dei premi, in modo da ridurre al minimo gli effetti regressivi del cashback; di ridimensionamento o eliminazione del Superbonus, che ha oggettivamente generato una proliferazione di micro transazioni opportunistiche; di ulteriore riduzione dei costi a carico degli esercenti. Verificare e approfondire queste ipotesi di lavoro è sicuramente opportuno per rilanciare la strategia di modernizzazione dei pagamenti e di lotta all’evasione fiscale.”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli