Fisco: Patuelli, 'su pagamenti elettronici dibattito vecchio e con luoghi comuni'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 23 nov. (Liv/Adnkronos) – "Ci sono ancora molti luoghi comuni su come i pagamenti con il pos siano sempre troppo costosi. Questo è, a mio avviso, un dibattito vecchio che non tiene conto delle grandi innovazioni che ci sono state, ci sono e ci saranno tra i più diversi sistemi di pagamento". Lo ha detto il presidente dell’Abi Antonio Patuelli, intervenendo al Salone dei pagamenti in corso al Mico di Milano. "Normalmente -spiega Patuelli- si mettono a confronto il contante con i pagamenti con la plastica, ovvero con carte di pagamento, di credito e di debito. E ce ne saranno altre in futuro che nemmeno osiamo immaginare". E quindi "la logica è di fornire delle chance a cittadini e imprese. Chance che devono essere possibilità perché scelgano, di volta in volta, in modo libero e responsabile. Perché più passa il tempo più i costi si abbassano e più la concorrenza è fitta". Ed è "la concorrenza con il contante, non il tetto ai costi e ai servizi, che tiene più bassi i costi dei servizi di pagamento elettronico e tecnologico".