Fisco, De Poli (Udc): maggioranza litigiosa, serve quoziente familiare

Pol/Luc

Roma, 14 gen. (askanews) - "Dal Governo è in atto una vera e propria propaganda in vista del voto in Emilia Romagna e Calabria. La maggioranza litiga su tutto, persino su come abbassare le tasse. Le famiglie italiane aspettano risposte. La nostra proposta è una seria riforma fiscale che introduca il quoziente familiare a beneficio dei nuclei numerosi e più in difficoltà". Lo afferma il senatore Udc Antonio De Poli.

"Nella maggioranza non sono neppure d'accordo sul taglio delle tasse. Per rilanciare il lavoro la nostra proposta è cancellare il reddito di cittadinanza e utilizzare le sue risorse per un taglio drastico del cuneo fiscale. Obiettivo: rilanciare il lavoro", aggiunge.