Fisco, Squeri (Fi): ipotesi patrimoniale crea danni, fare chiarezza

Pol/Vlm
·1 minuto per la lettura

Roma, 16 lug. (askanews) - "Cambiano i nomi ma non il vizio: apprendiamo che nella fazione governativa del Pd, erede diretta della non rimpianta esperienza Ds, si agogna ad un aumento della tassa di successione e delle rendite immobiliari. Anche solo prospettare questa possibilit genera danni enormi per il Paese". Lo dichiara il deputato di Forza Italia Luca Squeri. "Il governo, per assecondare il M5S, sta rinunciando ai 36 miliardi del Mes, ma non esita a colpire gli italiani con una patrimoniale che porter molto meno denaro nelle casse dello Stato. Si faccia chiarezza subito, ne va della nostra credibilit verso gli investitori e dei risparmi dei cittadini", conclude.