Fisco: Tajani, 'governo più forte, evitato rischio patrimoniale'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 mag. (Adnkronos) – "E' stata una trattativa durata qualche settimana conclusa nel modo migliore per tutti. Adesso, grazie a noi, emergerà il sommerso, si pagheranno tasse su quello e i Comuni potranno anche abbassare l'Imu. Un grande vantaggio per tutti". Così Antonio Tajani di Fi al Corriere.

Lega e FI procedono d'amore e d'accordo: che significa per il futuro? "Nessuna fusione, nessun partito unico. Siamo alleati ma distinti". Però di vertici ancora nemmeno l'ombra… "Nei prossimi giorni si organizzerà il vertice, va fatto il punto sulle prossime mosse". Parlerete anche di Sicilia? "È stato trovato l'accordo su Palermo, per la presidenza della Regione si vedrà dopo. Su Musumeci restano molte resistenze sul territorio".

Ci pensate a cambiare la legge elettorale? "Non vedo nulla di concreto e nemmeno i tempi, pur volendo noi che il governo arrivi a fine legislatura". Ma il proporzionale vi potrebbe interessare o no? "Al momento non se ne è mai parlato. Noi siamo comunque per un sistema che permetta al centrodestra di vincere e governare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli