Fitch taglia le stime di crescita per l'Italia

Fitch taglia le previsioni di crescita per l'Italia: nel 2019 il Pil sarà fermo contro la precedente stima del +0,1%. Nel 2020 invece si attesterà a +0,4% (da +0,5%) e nel 2021 sarà pari al +0,6%. "L'economia italiana - si legge nel Global Economic Outlook di Fitch - continua a ristagnare, crescendo in uno solo degli ultimi cinque trimestri. La crescita zero nel secondo trimestre è inferiore alle nostre previsioni dello 0,1% di giugno. Ci aspettiamo che la crescita trimestrale resti compresa nel range 0%-0,1% per il prossimo futuro".