Fiume Sarno, Costa: è una delle principali emergenze ambientali

Rus

Roma, 10 ott. (askanews) - "Siamo consapevoli che quella del fiume Sarno è una delle principali emergenze ambientali del paese, in particolare sappiamo, che questo fiume è considerato come uno dei siti più inquinati d'Europa, ma sappiamo anche che ha una grande e importante tradizione, una storia che non dobbiamo e non vogliamo dimenticare. Finalmente stiamo creando i presupposti affinché comuni, Regione, Ministero, Autorità di Bacino e le forze dell'ordine comincino a fare rete e a collaborare mettendo in campo tutte le risorse a loro disposizione e il loro rispettivo know-how per far fronte a questo problema e ridare dignità e futuro a questo territorio". Così il ministro dell'Ambiente Sergio Costa ha commentato la firma dell'accordo di collaborazione operativa sul Bacino del fiume Sarno, sottoscritto ieri, a Roma, presso la sede del Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale dal Segretario Generale dell'Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Meridionale, Vera Corbelli e dal Comandante dei Carabinieri per la Tutela Ambientale, Generale Maurizio Ferla.

"Ringrazio il Comando Tutela Ambientale e l'Autorità di Bacino per avere raccolto questa sfida con impegno e per avere fatto questo importante passo verso una rete di collaborazioni istituzionali sul Sarno che sono convinto sarà la chiave di volta per il risanamento ambientale del territorio sarnese" ha concluso il ministro Costa.(Segue)