Fiume Seveso, crolla un muro di contenimento dell’argine: i danni

crollo muro seveso

A Cusano Milanino, crolla inaspettatamente un muro di contenimento del fiume Seveso. I vigili del fuoco sono intervenuti tempestivamente. Fortunatamente i danni sono stati limitati ma la paura degli abitanti della zona è stata tanta. L’edificio coinvolto è stato evacuato e dichiarato inagibile.

Fiume Seveso: i danni del crollo del muro

Un muro di contenimento dell’argine del fiume Seveso a Cusano Milanino, nella mattinata del 25 novembre 2019, è crollato. Le cause sono ancora in fase di accertamento. Intorno alle otto di questa mattina i primi cedimenti del terreno. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine. Il muro di contenimento dell’argine del Seveso di trovava in zona Piazza Cavour. Il crollo è afferente ad una proprietà privata che già aveva eseguito interventi di messa in sicurezza lungo l’argine e che, anche oggi, ha dato immediata disponibilità per la risoluzione del problema.

L’argine che è stato interessato dal cedimento costeggia il terreno privato che è adiacente a una struttura comunale adibita a centro di accoglienza, al momento vuoto. Nonostante questo la paura è stata molta perché nei pressi del luogo dell’accaduto c’è un asilo dove si trovavano dei bambini. Dopo l’intervento dei vigili del fuoco l’edificio è stato dichiarato inagibile in via precauzionale. I pompieri di Sesto San Giovanni hanno effettuato le prime operazioni di messa in sicurezza della zona. Dopo i primi rilievi è stata esclusa qualsiasi criticità strutturale per l’asilo comunale Codazzi situato poco distante. Al momento si attende l’intervento del personale del consorzio AIPO e dei tecnici comunali per ulteriori accertamenti. Su Facebook sono state pubblicate le immagini del disastro che continua a preoccupare gli abitanti di Cusano Milanino.