Flavio Briatore attacca i fan di Chiara Ferragni: il suo commento a Non è l'aren

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni. O meglio: contro i “deficienti” che spendono cifre spropositate per partecipare ai suoi eventi. L’imprenditore di successo, ospite a Non è L’Arena domenica 14 aprile, non le ha mandate certo a dire. E parlando con Massimo Giletti del dilagante fenomeno degli influencer, si è detto preoccupato per la nuova generazione: attratta dal guadagno facile, ha smarrito il senso del dovere.

Flavio Briatore a Non è l'Arena contro i fan di Chiara Ferragni

In particolare, Flavio Briatore si è scagliato contro i fan di Chiara Ferragni che hanno pagato una consistente somma di denaro per partecipare a una masterclass di make-up tenuta dalla celebre influencer. Non solo: come dimenticare la polemica sulla bottiglietta d'acqua venduta a 8 euro (e andata a ruba) solo perché firmata dalla moglie di Fedez?

LEGGI ANCHE: -- Dopo la dura critica a Chiara Ferragni interviene suo marito Fedez, ecco la risposta epica all'imprenditore: lo zittisce così

Voglio capire chi dà 600 euro a ‘sti deficienti” ha detto l’ex marito di Elisabetta Gregoraci durante l’intervista nella trasmissione di La7.

Briatore è convinto che molti giovani di oggi siano attratti dalla possibilità di guadagnare in maniera facile, senza fatica, ed è per questo che mitizzano gli influencer che riescono in questo ambizioso obiettivo.

Queste sono cose che succedono a una persona, non puoi pensare che succedano anche a te” avverte Flavio.

https://twitter.com/nonelarena/status/1117502532895608833

Flavio Briatore e i social media

In definitiva, secondo Flavio Briatore, la ragione di questa situazione che porta le nuove generazioni a smarrire la voglia di realizzare qualcosa attraverso il lavoro sta nei social media.

Ti distolgono dal lavoro di tutti i giorni. Tutti sognano di diventare milionari senza fare un ca**o, senza lavorare, la gente deve lavorare” dice ancora senza peli sulla lingua.

Briatore, insomma, non ce l’ha tanto con chi come Chiara Ferragni sfrutta le potenzialità del web per avere fama e denaro ma con chi si illude che questa sia la vera via per avere successo nella vita e sul lavoro.

Io vorrei vedere un imbianchino, un ragazzo che è riuscito a fare impresa” ha aggiunto.

E se il figlio di Flavio Briatore un giorno diventasse come la maggior parte di questi ragazzi?

Sicuramente, io non darei a mio figlio 600 euro per farsi fotografare con nessuno. Gli dò due calci nel sedere, uno per parte così lo bilancio” chiosa l’imprenditore.