Flavio Briatore e la situazione della metro a Roma: la foto fa rabbrividire

·2 minuto per la lettura

La situazione dei mezzi pubblici nelle grandi città è dall’inizio della pandemia di Covid-19 uno dei punti più caldi della discussione sull’efficacia delle misure del governo: non fa eccezione la metro di Roma, con Flavio Briatore che mostra una foto drammatica che riassume in un’immagine l’intera questione. LEGGI ANCHE: Frecciata di Briatore a Gianluca Vacchi: ecco cosa nota l'ex di Elisabetta Gregoraci

Flavio Briatore posta una foto della metro di Roma

Andiamo con ordine. Sul suo profilo Instagram, Flavio Briatore ha pubblicato una foto di un vagone della metro di Roma, dove si vedono chiaramente i viaggiatori stipati come sardine, incapaci di tenere la distanza di sicurezza pur tenendo sul volto la mascherina d’ordinanza. Ebbene, poteva un’immagine del genere non far scatenare l’ira del celebre imprenditore? Macché. E anche stavolta, come già fatto qualche giorno fa, Briatore non ha perso occasione per attaccare le politiche del governo. “Questa la metro di Roma stamattina – ha esordito Briatore - Il Governo si dimostra, ogni giorno di piu’, impreparato e incoerente sulle misure anti COVID”. A finire sotto attacco è ovviamente la norma del nuovo DPCM che impone la chiusura anticipata dei locali: Si impongono chiusure anticipate e totali di interi settori, senza dare alcun contributo a FONDO PERDUTO a fronte delle perdite e del danno economico che questi esercizi subiranno. Si ignora totalmente uno dei veicoli di contagio piu’ importanti: i mezzi pubblici! Milioni di persone utilizzano i mezzi pubblici ogni giorno in queste condizioni impietose, mettendo a repentaglio la sicurezza della nazione!”

flavio briatore metro roma
flavio briatore metro roma

fonte: Instagram

I follower di Briatore indignati: "Vergognoso"

Un attacco feroce che trova molti sostenitori tra i follower del celebre milionario. Non si contano i “Vergognoso” comparsi sotto il post, con commenti come:e poi chiudono bar e ristoranti con ingressi contingentati!!!! Che rabbia!”. Oppure:Cosa c’entra a chiudere palestre e piscine? Dove sono i focolai? Dove? Incredibile! Stanno ammazzando i nostri figli! Quante piscine e palestre potranno riaprire dopo quest’altro stop?” foto: Kikapress