Flavio Briatore: "Mio figlio andrà in collegio in Svizzera"

Flavio Briatore:
Flavio Briatore: "Mio figlio andrà in collegio in Svizzera" (Foto Instagram)

"Un piccolo Briatore con molto più c**o di me”. Flavio Briatore, nell’intervista rilasciata a Sette del Corriere della Sera, racconta la sua vita da imprenditore e padre.

“Io non avevo un papà come Flavio Briatore, purtroppo o per fortuna", ha spiegato il manager di 72 anni riferendosi al figlio Nathan Falco.

"Ma è una bella differenza. Cerco sempre di farglielo capire, perché essendo un predestinato deve lavorare più degli altri", sottolinea l’imprenditore annunciando i progetti futuri del figlio, che frequenterà un collegio. "Quando avrà 14 anni, andrà a frequentare il liceo in Svizzera, per crescere", ha dichiarato papà Briatore che ha poi proseguito: "Dopo spero che studi Food & Beverage administration per seguire le orme del papà e prendere in mano tutto quello che ho creato in questi anni”.

LEGGI ANCHE: Flavio Briatore: “La polemica sul Crazy Pizza? Aria fritta"

E aprendosi alla dimensione più affettiva ha rivelato: "La felicità per me è stare con mio figlio”. Nathan Falco è nato 12 anni fa dal matrimonio con la ex moglie Elisabetta Gregoraci, che rimane un punto di riferimento nella vita dell’imprenditore. "L'unica storia affettiva per ora è quella con mio figlio. E poi alla mia età… spero soltanto di invecchiare bene, con qualcuno che mi sostenga e che mi dia felicità", ha aggiunto. "Non ho bisogno di badanti. Ho solo necessità di passare del tempo con Nathan ed Elisabetta".

Tornando poi all’educazione del figlio, Briatore ammette che "forse è Elisabetta ad essere più rigida, ma le cose importanti le decidiamo insieme e troviamo sempre un accordo". Ad esempio sull’uso dei social entrambi i genitori sono inflessibili: “Ha degli orari consentiti, un’ora, un’ora e mezza al giorno come limite. Al massimo alle 22.30 deve andare a dormire".

LEGGI ANCHE: "Io e Briatore ancora insieme?": la risposta di Elisabetta Gregoraci

GUARDA ANCHE: Flavio Briatore costretto a letto dalla gamba con il tutore: Elisabetta Gregoraci gli porta la cena

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli