Flavio Briatore ora vuole 12 milioni dallo Stato per il suo yacht: ecco perché

Flavio Briatore ora vuole 12 milioni dallo Stato per il suo yacht: ecco perché.  (Photo by Xavier Bonilla/NurPhoto via Getty Images)
Flavio Briatore ora vuole 12 milioni dallo Stato per il suo yacht: ecco perché. (Photo by Xavier Bonilla/NurPhoto via Getty Images)

Un rimborso da 12 milioni di euro, chiesti direttamente allo Stato. Questa la cifra astronomica che Flavio Briatore vorrebbe riottenere in seguito alla vendita di un suo yacht. Si tratta del Force Blue, finito al centro di un intricato caso giudiziario legato a presunti reati fiscali dell'imprenditore piemontese. L'accusa della Guardia di Finanza era di una frode da 3,6 milioni di euro, messa in atto "schermando la proprietà" della barca per risparmiare sulle accise del carburante.

GUARDA ANCHE: Notte di festa al Billionaire, Flavio Briatore mostra i retroscena del locale a Porto Cervo

Briatore era finito in tribunale, venendo condannato in primo e secondo grado. La Cassazione ha però ribaltato l'esito delle sentenze con conseguente proscioglimento. Peccato che nel frattempo il fatidico Force Blue fosse stato confiscato, e quindi rivenduto all'asta. L'operazione si era conclusa per 7 milioni di euro, che il tycoon ha già riavuto indietro. Tale cifra, però, non sembra accontentarlo.

LEGGI ANCHE: Briatore: "Da 11 anni tutti mi danno dell'evasore. Il mio yacht svenduto è danno anche per lo Stato"

Il motivo è che l'asta si è conclusa prima che la vendita del Force Blue si completasse rispettando quello che secondo Briatore è il reale valore di mercato dello yacht. O, per meglio dire, il valore che ha stabilito una perizia effettuata dal Tribunale di Genova. E ora il vecchio proprietario dell'imbarcazione pretende la restituzione dell'intera cifra.

Flavio Briatore ora vuole 12 milioni dallo Stato per il suo yacht: ecco perché. (Photo by Marco Canoniero/LightRocket via Getty Images)
Flavio Briatore ora vuole 12 milioni dallo Stato per il suo yacht: ecco perché. (Photo by Marco Canoniero/LightRocket via Getty Images)

Secondo i periti, infatti, il Force Blue vale circa 20 milioni di euro. E adesso la differenza di 12 milioni manca dalle tasche di Briatore, che può ottenerla solo dallo Stato italiano. Il nuovo acquirente, infatti, ha vinto un'asta del tutto regolare: casomai l'errore è del sistema giudiziario del Paese, verso cui quindi l'imprenditore vanterebbe ora un credito.

VIDEO - Chi è Flavio Briatore

Gli avvocati di Flavio Briatore hanno già annunciato la propria intenzione di depositare il ricorso in questi giorni. Ciò che vi si sostiene è che il Tribunale abbia messo all'asta il Force Blue troppo presto, ossia dopo i primi due gradi della sentenza ma prima che si pronunciasse anche la Cassazione. Non si era messo infatti in conto che il giudizio fosse ribaltato, e che quindi lo yacht tornasse in possesso del suo proprietario. Nel caso in cui arrivi il rigetto verso il ricorso, poi, la questione si sposterà molto probabilmente in una vera e propria causa civile di risarcimento danni contro lo Stato.