Flavio Cattaneo, il manager che ha sposato in segreto Sabrina Ferilli

flavio cattaneo

Sabrina Ferilli e Flavio Cattaneo si sposarono in segreto a Parigi nel 2011: la loro storia rimase ignota fino al 2014, quando si apprese la notizia. Nonostante la grandissima riservatezza che ha da sempre caratterizzato i due personaggi, con il passare del tempo abbiamo conosciuto il marito della Ferilli. Flavio è un top manager tra i più brillanti in Italia e attualmente riveste il ruolo di vice presidente esecutivo di Italo. Conosciamo nel dettaglio la sua carriera e la vita personale.

Flavio Cattaneo, la carriera

Flavio Cattaneo è nato a Rho nel 1963: dopo anni di studio si è laureato in architettura al Politecnico di Milano. Inoltre, ha conseguito una specializzazione in finanza e direzione aziendale presso l’Università Bocconi. la sua carriera lo ha visto rivestire cariche e ruoli di diversa importanza. Il primo, nel 1999, lo ha portato a rivestire la figura di presidente e amministratore delegato dell’Ente Fiera Milano. Nel 2003, invece, è stato nominato direttore generale della Rai (della quale ne ha curato la direzione fino al 2005). Per 9 anni, dal 2005 al 2014, è stato amministratore delegato di Terna, l’azienda proprietaria della rete di trasmissione elettrica italiana.

Di grande importanza, invece, nel 2016 la sua nomina ad Ad di Telecom Italia, mentre nel 2017 è diventato amministratore delegato anche della compagnia Italo (azienda impegnata nell’alta velocità ferroviaria). Nel 2018, infine, ne è diventato vice presidente esecutivo. Il patrimonio del manager, da quanto si apprende, è quantificabile intorno alle decine di milioni di euro.

La vita privata

Flavio Cattaneo, prima di sposare Sabrina Ferilli in segreto a Parigi, ha avuto un precedente matrimonio con Cristina Goi. Dalla precedente relazione, inoltre, aveva avuto anche due figli. Nel 2005 ha conosciuto la Ferilli, con la quale avrebbe contratto il matrimonio nel 2011. La notizia, però, è stata diffusa soltanto nel 2014.