Flc Cgil: per tornare a scuola servono investimenti e non ci sono

Sav

Roma, 24 giu. (askanews) - "Tutti abbiamo l'obiettivo di tornare a scuola in presenza a settembre, ma per farlo servono investimenti importanti ad ora non previsti dal governo. Non sar semplice nelle condizioni date". Lo ha detto il segretario della Flc Cgil Francesco Sinopoli, in un'intervista alla piattaforma del sindacato "Collettiva.it".

"La didattica a distanza funziona per gli adolescenti, molto pi difficile per i bambini, nonostante l'impegno generoso dei maestri. Si deve raggiungere l'obiettivo di tornare tutti in presenza: la ripartenza non pu che essere per tutta la scuola".

"Bisogna utilizzare questa fase drammatica per rimettere al centro la scuola sul versante delle sue finalit istituzionali", ha concluso Sinopoli.