Fmi: per Italia avviato calo debito/Pil, nel 2026 al 146,5%

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 13 ott. – (Adnkronos) – L'andamento atteso positivo per il Pil italiano dovrebbe consentire al rapporto debito/Pil, pur a fronte di un persistente deficit di bilancio, di avere avviato un percorso di discesa che dal picco del 155,8% registrato lo scorso anno dovrebbe portarlo nel 2026 al 146,5%. E' la stima formulata dal Fondo Monetario Internazionale nel Fiscal Monitor che traccia anche l'andamento del disavanzo che dal 10,2% atteso quest'anno dovrebbe tornare sotto il 3% nel 2024 (-2,9%) per poi calare al 2,4% nel 2026.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli