Fmi: rialza a 3% Pil Italia in 2022, ma il prossimo anno solo +0,7%

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 lug. – (Adnkronos) – Quest'anno l'Italia dovrebbe mettere a segno una delle migliori performance fra le grandi economie con una crescita del Pil del 3% (contro il +1,2% della Germania, toccata dalla crisi del gas e il +2,6% della Francia) ma nel 2023 potrebbe quasi fermarsi con un +0,7% migliore solo dell'anemico +0,5% del Regno Unito. E' lo scenario in chiaroscuro fornito dal Fondo Monetario Internazionale nell'aggiornamento del World Economic Outlook in cui – rispetto alle stime di aprile scorso – rialza di 0,7 punti la crescita italiana nel 2022 ma la taglia di 1 punto per il prossimo anno. Una sforbiciata – quella per il 2023 – comune a tutte le grandi economie, con una Germania ancora una volta 'ultima della classe con una una crescita allo 0,8% per via della revisione al ribasso per il 2023 di ben 1,9 punti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli