Fmi: "Ripresa perde slancio, rischi eccezionalmente alti"

·1 minuto per la lettura
Fmi: "Ripresa perde slancio, rischi eccezionalmente alti"
Fmi: "Ripresa perde slancio, rischi eccezionalmente alti"

Roma, 19 nov. – (Adnkronos) – "Anche se l'attività economica globale è aumentata da giugno, vi sono segnali che la ripresa potrebbe perdere slancio" alla luce della crescita dei contagi con una crisi da pandemia che "probabilmente lascerà cicatrici profonde e disuguali". Lo scrive il Fondo Monetario Internazionale in una nota preparata per il G20 che si apre domani in Arabia Saudita nella quale definisce anche "eccezionalmente elevati incertezza e rischi".

Coerentemente con l'azione già definita nel G20 dei ministri delle Finanze il Fondo segnala come "a fronte di livelli di debito senza precedenti, è essenziale rendere operativo il quadro comune per la risoluzione del debito per le economie con un debito sovrano insostenibile".