Fmi vede rischi di crescita sostenuta inflazione Usa

·1 minuto per la lettura
Kristalina Georgieva durante un incontro della Banca Mondiale

WASHINGTON (Reuters) - Il Fondo monetario internazionale ha annunciato che un ulteriore supporto fiscale negli Usa potrebbe scatenare pressioni inflazionistiche e ha messo in guardia contro il rischio di una crescita sostenuta dei prezzi, che potrebbe rendere necessario aumentare i tassi d'interesse prima di quanto atteso.

Tassi d'interesse più alti, a loro volta, potrebbero portare ad un forte restringimento delle condizioni finanziarie globali e all'uscita di ingenti flussi di capitali da economie emergenti e in via di sviluppo, ha detto la direttrice del Fmi Kristalina Georgieva in un post su un blog pubblicato oggi.

L'analisi del Fmi sui rischi di inflazione negli Usa giunge contemporaneamente alle critiche da parte dei parlamentari repubblicani all'indirizzo del piano del presidente Joe Biden, che punta ad aumentare la spesa in infrastrutture, assistenza all'infanzia, università pubblica ed estensione della copertura dell'assistenza domiciliare ad anziani e disabili.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli