Fnomceo: garantire autonomia e responsabilità professioni sanitarie

Red/Gtu

Roma, 25 ago. (askanews) - "Bene le precisazioni di Coletto sul valore e sul ruolo del medico di Medicina generale, che riportano la discussione sulla carenza di queste figure professionali, così come dei medici specialisti, sul giusto binario", così il presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli, accoglie le dichiarazioni rilasciate dal sottosegretario alla Salute, Luca Coletto, che ha definito i medici di famiglia "una risorsa preziosa è insostituibile, uno snodo centrale per la medicina territoriale".

"Le polemiche di questi giorni, prima sugli specialisti, poi sui medici di medicina generale, hanno avuto l'effetto virtuoso di ricompattare come non mai la professione", continua Anelli, e "ringraziamo tutti i colleghi che, al di là e al di sopra delle differenze sindacali, sono insorti per difendere la Professione e il Servizio sanitario nazionale".(Segue)