Fnsi su licenziamenti Askanews: sosterremo colleghi in ogni sede

Cos

Roma, 23 ott. (askanews) - Oggi Askanews in concordato preventivo ha avviato la procedura di licenziamento collettivo di 23 colleghi al termine della Cassa integrazione concessa fino al 14 febbraio 2020. La Federazione nazionale della Stampa italiana esprime "piena solidarietà ai colleghi e li sosterrà in ogni sede per tutelare i posti di lavoro".

"Dopo anni di cassa integrazione, l'editore Luigi Abete ha deciso di mandare a casa un terzo della redazione", lamentano i redattori, che fanno appello "a tutte le istituzioni politiche ed economiche affinché si attivino per cercare di riportare l'azienda sul terreno della ragionevolezza".